Il nome della madre

Il nome della madre

Natura: Monografia - Materiale testuale - Materiale a stampa
Descrizione: Il nome della madre / Roberto Camurri. - Milano : NN, 2020. - 174 p. ; 22 cm. - (La Stagione)
Sommario/Abstract: “Aspetterà quelle che saranno ore, guarderà il giorno diventare sera. Aspetterà l'aprirsi di quella porta. Avrà voglia e paura di vedere suo figlio, di vedere lei”. Da quando sua moglie se n'è andata senza spiegazioni, Ettore vive da solo con il figlio piccolo a Fabbrico, nel cuore della pianura padana. L'assenza della moglie popola la mente di Ettore, che oscilla tra i teneri ricordi di lei, donna imperscrutabile e feroce, e gli sforzi furiosi di dimenticarla, di non vederla in ogni espressione del figlio, Pietro, che le assomiglia così tanto. Anni dopo sarà Pietro a ereditare questo vuoto, in perenne conflitto con il padre, con Fabbrico e i suoi campi vasti e opprimenti. Pietro vuole amare Miriam, la ragazza che lo fa sentire al sicuro, ma quella sicurezza lo spaventa, lasciandolo solo di fronte alle sue emozioni. E cresce nella speranza di trovare una traccia, un ricordo, un indizio per provare a capire la donna che li ha abbandonati e di cui lui non ha memoria, per poter immaginare un futuro, il suo, che continuamente gli sfugge. Dopo le storie di amicizia di A misura d'uomo, Roberto Camurri torna con un romanzo intimo e familiare, e con voce sincera e appassionata ci parla di sentimenti espressi a fatica, spesso condivisi in silenzio, che palpitano sotto la pelle dei personaggi guidandoli alla ricerca del loro posto nel mondo.
Collezione: [Fa parte di] La Stagione [Vai al dettaglio]
Numeri: ISBN: 9788894938661
Autore:
Camurri, Roberto -  [Responsabilità principale]
Class. Dewey
[Classificazione Decimale Dewey] 853.92 - NARRATIVA ITALIANA, 2000-
ID scheda: 329241
Localizzazione
Biblioteca Inventario Sezione Ubicazione Collocazione Note Stato Prenotazioni
Omegna 44061 853.92 CAM Disponibile Nessuna Prenota