Io sono Zelda

Io sono Zelda

Natura: Monografia - Materiale testuale - Materiale a stampa
Descrizione: Io sono Zelda / Andrew David MacDonald ; traduzione di Ada Arduini. - Milano : Sperling & Kupfer, 2020. - 359 p. ; 23 cm. - (Pandora)
Sommario/Abstract: Zelda adora i vichinghi: ne conosce a memoria tradizioni e miti, ne ammira il coraggio e la possibilità che offrivano a tutti di diventare eroi di una leggenda. Anche alle donne (le valchirie erano più forti di tutti). Anche alle persone quasi invisibili come lei. Zelda è invisibile perché è diversa, che, come è solita spiegare, «è un modo più carino per dire ritardata». È nata con un disturbo cognitivo per il quale gli altri non la ritengono in grado di decidere per se stessa, anche se ormai ha ventun anni e ha le idee molto chiare sulla vita, che organizza rigorosamente in liste da seguire. A prendersi cura di lei è Gert: il suo fratello, il suo guerriero, l'unica famiglia che le resti. Gert è bravissimo a sopravvivere alle battaglie della vita, ma anche a mettersi nei guai. Così, quando Zelda scopre che il fratello ha trovato un metodo discutibile e pericoloso per guadagnare i soldi necessari a mantenere entrambi, decide di prendere in mano la situazione. Ben presto, si ritroverà alle prese con una sfida che metterà a dura prova il suo coraggio vichingo e si scoprirà disposta a tutto pur di scrivere da sola la sua leggenda.
Collezione: [Fa parte di] Pandora [Vai al dettaglio]
Numeri: ISBN: 9788820069032
Autore:
MacDonald, Andrew David -  [Responsabilità principale]
Arduini, Ada -  [Responsabilità secondaria] -  [Traduttore]
Class. Dewey
[Classificazione Decimale Dewey] 813.6 - NARRATIVA AMERICANA IN LINGUA INGLESE, 2000-
ID scheda: 328577
Localizzazione
Biblioteca Inventario Sezione Ubicazione Collocazione Note Stato Prenotazioni
Verbania 155371 Romanzi/MACD In prestito fino al 29/10/2020 Nessuna Prenota
Domodossola 25856 LETT 813.6/MACDA In prestito fino al 01/10/2020 Nessuna Prenota