La città è dei bianchi

La città è dei bianchi

Natura: Monografia - Materiale testuale - Materiale a stampa
Descrizione: La città è dei bianchi / Thomas Mullen ; traduzione di Cristiano Peddis. - Milano : Rizzoli, 2019. - 470 p. ; 22 cm. - (Nero)
Sommario/Abstract: Atlanta 1948, per la prima volta, a otto afroamericani fu concesso di arruolarsi nelle forze di polizia per pattugliare i quartieri abitati dalla propria gente. Da questo dato storico, Mullen prende spunto e inventa gli agenti Lucius Boggs e Tommy Smith, due poliziotti che, come gli altri sei del loro gruppo, non sono autorizzati a guidare un'auto di pattuglia né a mettere piede negli uffici della centrale né ad arrestare i bianchi. Quando, in un giorno di luglio, una giovane ragazza di colore viene uccisa e gettata in una discarica, Boggs e Smith, davanti all'indifferenza dei vertici della polizia, avviano un'indagine clandestina. Una decisione temeraria, in aperta sfida alla legge vigente dei bianchi. La rivoluzione si è appena messa in moto ma ha ingranaggi lenti. La terra lungamente offesa e impastata di paura dove vivono i negri reclama giustizia e riscatto sociale. E allora l'indagine di Boggs e Smith sarà implacabile, il loro viaggio incendiario.
Collezione: [Fa parte di] Nero [Vai al dettaglio]
Numeri: ISBN: 9788817141482
Autore:
Mullen, Thomas -  [Responsabilità principale]
Peddis, Cristiano -  [Responsabilità secondaria] -  [Traduttore]
Class. Dewey
[Classificazione Decimale Dewey] 813.6 - NARRATIVA AMERICANA IN LINGUA INGLESE, 2000-
ID scheda: 323416
Localizzazione
Biblioteca Inventario Sezione Ubicazione Collocazione Note Stato Prenotazioni
Verbania 153859 G/MUL Disponibile Nessuna Prenota
Omegna 43609 813.6 MUL Disponibile Nessuna Prenota
Domodossola 25834 LETT 813.6/MULLT In prestito fino al 06/10/2020 Nessuna Prenota